D’inverno




Al sole pallido era seguito un crepuscolo precoce
Alla fine di una giornata fredda breve senza luce
Chiazze di neve sporca restavano sul prato
Steso sulle corde il bucato era ghiacciato
Un silenzio di piombo si diffondeva dal lampione fulminato