Antiquata



Composta austera sempre misurata
Nel parlare e nel vestire si mostrava antiquata
Era un modo garbato di esprimere avversione
Per gli atteggiamenti della nuova generazione
Così contrastanti con la sua educazione

Baptistine


Baptistine personaggio de “I miserabili”

Sottile quasi diafana senza venustà
Possedeva la bellezza della bontà
Alla fine di una vita passata a far del bene
A comprendere ed alleviare le altrui pene
Agli occhi di molti impersonava una laica santità

La fontana

fontana
Non un Nettuno o una ninfa marina
Ma una elegante piccola ballerina
Si ergeva al centro di una fontana
La spuma e gli spruzzi erano la sua sottana
E le conferivano una leggerezza divina