Cassandra

5
(1)
Con una sorta di preveggenza naturale
Intuiva lo storto nascosto nel normale
Anche nel piano più accorto ed accurato
Scovava la falla il particolare bacato
Nei suoi giudizi non c’era mai niente di sbagliato

Valuta questo testo

Risultato

Non ci sono ancora valutazioni